che sapore ha?

Che sapore ha? Dolce, salato, pastoso, gustoso…un esordio così può far balenare, come al solito, il dubbio di cosa io mia sia bevuto ma in realtà sia lontani anni luce dalla dissertazione serale…

Beh, di sicuro, senza ancor svelar nulla vi dico che ha un buon sapore. Vendetta, rivalsa? Forse, anche, in parte, ma soprattutto giustizia direi. Giustizia giunta nella misura in cui ci si pavoneggiava come consuetudine e si sfruttavano le strade del “sistema casta” per accrescere la propria immagine e darsi meriti impropri, ma…c’è sempre un ma nella vita ed ecco che inaspettato il Fato lancia un segnale e folgorante come quasi fosse Cupido ti fa ri-innamorare della vita e degli stimoli ancestrali solo momentaneamente in te sopiti…

La chiave di volta di un concerto di trionfanti emozioni ti balena alla vista quasi casualmente ed è una sensazionale visione rumorosa e festosa che ti si appalesa davanti col sapore commisto e variegato dei sentieri dell’estremo piacere…è l’essenza della vita stessa, in fondo, che percepisci nei piccoli segnali, quei segnali capaci di darti grandi gioie ed in grado di scalar montagne…

Ma come direbbe, al solito, il kafkiano sofrologo: <<Se Maometto non va alla montagna…>>

E quindi la ricetta è presto svelata e la scelta è dietro l’angolo viva (Viva la vida! Cammeo odierno per chi sa…) e vivace come è giusto che sia, come una #bimbavivace, la nota e sorridente bimba…

Ed allora, non perder ulteriore tempo mio caro SoMMo! I segnali ed i treni passano come mi direbbe il caro “consulente” della Task Force del Tre Pezzi…(altro cammeo scontato) ed è giunta l’ora di salire di gamma agendo e dimostrando coraggio ed al contempo, profondo rispetto della forza decisionale misteriosa che ti possono in parte render de-criptata solo la follia adrenalinica interiore ed i sorrisi nascosti

La consapevolezza umile di avere le carte in regola per osare sarà la miccia scatenante del processo che ora come non mai va perseguito!

Per cui, concludendo e/ma tornando al punto di partenza…che sapore ha? Forse quello di un giro in macchina con le hit del momento a tutto volume, di una cena con un buon vino rosso, di una chiacchierata a tutto tondo fatta alle prime luci dell’alba, di un’emozione spassionata che solo uno spicchio di stadio può darti o di un regalo tutto da scartare tra numeri e colori…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...